Voglio restare onesto - Teatro Figli delle Stelle

Vai ai contenuti

Menu principale:

Voglio restare onesto

Spettacoli
VOGLIO RESTARE ONESTO NELLA VITA E IN POLITICA

 Nel 2013, il Comune di Borgo Valsugana, assieme al Centro Studi di Borgo Valsugana, ha affidato a Lorena Guerzoni il compito di ideare uno spettacolo breve per la commemorazione di Alcide De Gasperi, in occasione del suo anniversario di morte, il 19 agosto. Lorena ha esteso il progetto all’Associazione teatrale " Figli delle Stelle " di cui è regista. La proposta ha suscitato, fin da subito, molto entusiasmo sia in Lorena che nei ragazzi coinvolti nello spettacolo, perché la figura di Alcide De Gasperi è da sempre considerata affascinante e carismatica.
I fulcri dello spettacolo sono diversi:
* l’importanza dei giovani, in cui De Gasperi credeva e in cui anche noi, come associazione di giovani, crediamo;
* il ruolo della famiglia nella vita dei giovani che, in questo spettacolo, si lega alla figura di una persona conosciuta;
* l’onestà e la coerenza, non solo nel mondo del lavoro, ma soprattutto nella vita di tutti i giorni;
* il valore della coerenza, in cui, a volte, si fa difficoltà a credere, in una realtà attuale sempre più frenetica;
* il ricordo delle radici, che De Gasperi ha qui, nella nostra Comunità, nelle nostre montagne, nella nostra valle.
Lo spettacolo si concentra sulla figura di Alcide De Gasperi, non solo come politico, ma prima di tutto come uomo, come padre di famiglia, come marito, come promotore dei giovani. Si parla di De Gasperi nei suoi rapporti con le quattro figlie, che sono rappresentate sia bambine, sia adulte, permettendo quindi di vedere l’evoluzione del rapporto padre-figlia, sulla base delle testimonianze dirette fornite da Cecilia, Maria Romana e Paola. Viene dato spazio anche alla moglie, Francesca, che è sempre presente accanto al marito, nei suoi impegni politici e nei momenti trascorsi a casa. Lo spettacolo tocca i momenti di vita quotidiana tipici di una qualunque famiglia, senza però tralasciare i punti salienti del vissuto di De Gasperi. Attraverso questa storia reale, il desiderio della regista, Lorena Guerzoni, è quello di far capire che, piccoli o grandi, i sogni di un uomo, attraverso la passione e il sostegno della famiglia, possono essere raggiunti e portare a cose buone.






REGIA E TESTO : Lorena Guerzoni 
ASSISTENTE ALLA REGIA : Deborah Rosso
COREOGRAFIA : Veronica Gianello
TECNICI : Lorenzo Mattrel e Diego Ropele
ATTI : 2
DURATA : 1 ora e 50 minuti 
GENERE : Spettacolo storico 

 
Torna ai contenuti | Torna al menu